Arriveranno domattina a bordo della nave “San Giusto” altri 1.400 profughi soccorsi nei giorni scorsi in mare. Lo sbarco è previsto a Salerno e la Marina Militare ha contattato il prefetto per trovare una sistemazione agli immigrati.

Numerosi Comuni della zona vesuviana sono stati contatti dal rappresentante di Governo per sondare la disponibilità per accogliere anche una piccola parte dei profughi che in grossa parte verranno ospitati nelle località della provincia di Salerno.

Top secret, al momento, sulle città contattate per evitare una possibile “rivolta” che potrebbe scatenare anche soltanto il presunto arrivo di immigrati sul territorio.

profughi