I carabinieri hanno arrestato per maltrattamenti in famiglia e lesioni un 30enne, già noto alle forze dell’ordine: i militari sono intervenuti nella sua casa di Boscotrecase, dopo che in evidente stato di ebbrezza l’uomo aveva picchiato a calci e pugni sua zia, una 34enne, e la nipote di soli 15 anni.

Le due vittime del pestaggio sono state immediatamente soccorse e trasportate in ospedale, dove sono state loro diagnosticate numerose contusioni guaribili in tre e due giorni. Gli inquirenti hanno accertato che l’uomo non era nuovo a simili episodi violenti: è stato portato nel carcere di Poggioreale in attesa di essere giudicato con rito direttissimo.

ubriaco violenta moglie