Gli hanno fatto fermare l’auto con una scusa, poi gliel’hanno rubata. È successo in via Circumvallazione a Nola dove un medico chirurgo di San Paolo Bel Sito è stato derubato. Erano le 7,30 di ieri mattina, quando lo specialista è stato affiancato da un uomo gli segnalava che la sua Fiat Panda perdeva pezzi.

Il professionista scendeva dall’auto per controllare e in un battibaleno Domenico Cerrato, 50 anni, di Castello di Cisterna, si intrufola nella Panda e si dilegua con la macchina. Ma sulla strada statale 7bis Cerrato è stato notato da una pattuglia della polizia stradale di Nola. Il 50enne non si è fermato allo stop e si è lanciato in una pericolosa fuga.

All’altezza di Castello di Cisterna Cerrato cercava ancora di far perdere le proprie tracce lasciando repentinamente l’auto dandosi alla fuga per le vie del centro cittadino, ma dopo un breve inseguimento è stato bloccato e arrestato per furto e resistenza a pubblico ufficiale.

carabinieri