Troppi incidenti, rimosso lo spartitraffico in cemento di via Lepanto


251

Alla luce dei numerosi incidenti verificatisi all’altezza dello spartitraffico situato in via Lepanto,  incrocio via Crapolla, e alle contestuali sollecitazioni arrivate da cittadini e forze dell’ordine, il  sindaco Nando Uliano ha disposto la rimozione totale dello spartitraffico in cemento. Stessa operazione disposta anche per il cordolo insistente sulla rotonda viale Mazzini – via Sacra. Un provvedimento necessario al fine di tutelare l’incolumità pubblica.



Nella mattinata di oggi, gli operai del Comune hanno già provveduto a smantellare la barriera sotto la supervisione della polizia municipale. Contestualmente, il sindaco Uliano ha inviato anche altre due note ai dirigenti comunali con le quali si chiede la pulizia e il ripristino della fontana situata in piazza Bartolo Longo, da troppo tempo abbandonata all’incuria, diventata ricettacolo di ogni sorta di rifiuto e dalla quale provengono forti miasmi causati dall’acqua stagnate. Disposti provvedimenti anche per la cura del verde urbano e per la manutenzione del manto stradale su tutto il territorio cittadino.

Operazioni necessarie non solo per tutelare l’incolumità dei cittadini, ma anche per questioni di decoro urbano che, tra l’altro, possono evitare ulteriore dispendio di denaro all’Ente comunale, oggetto di continue citazioni in giudizio derivanti da cause per “insidie e trabocchetti”.

spartitraffico lepanto

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE