Ritorna “Piediterra in Festa”. Per il ventisettesimo anno consecutivo, il quartiere del centro storico ottavianese, perpetua la tradizione del primo weekend di Agosto, preparando un ricco programma di eventi e manifestazioni rigorosamente con ingresso gratuito e che avranno luogo in piazza Piediterra a Ottaviano il primo, 2 e 3 agosto.

Una “tre giorni” all’insegna dello spettacolo, della musica, della tradizione, e della gastronomia, a cura dell’associazione “Il Centro Storico” del presidente Domenico Cutolo con il patrocinio del Comune di Ottaviano. Si comincia venerdì 1 Agosto alle 20,30 con le esibizioni di artisti locali e la consegna del terzo premio “Nicoletta Mazza”. Durante la serata presentata da Rachele Cimmino, si esibiranno le allieve della scuola di ballo “Dancing Enjoing” dirette dalla Maestra Lucia Tranchese. Ospiti musicali, la cantante Morgana che si esibirà live con il suo gruppo e direttamente dal programma televisivo dell’anno Made in Sud, arriveranno ad Ottaviano i Sud 58 che riproporranno sul palco di piazza Piediterra i loro irresistibili “mash up”.

Sabato 2 agosto alle 20,30 avverrà la consueta accensione delle tradizionali “Palomme” (manufatti pirotecnici che, posti su di un filo di acciaio istallato ai due estremi della piazza vengono accesi al fine di effettuare il tragitto sul filo di acciaio con scintille scoppiettanti). Alle 21 avrà inizio la serata presentata da Gino Aprile, con l’esibizione della cantante Annalisa, e direttamente dal programma televisivo dell’anno Made in Sud, arriveranno ad Ottaviano i “Due x Duo” che allieteranno il pubblico di piazza Piediterra con il loro spettacolo di sana comicità. Il Gran Finale della serata, sarà affidato al “fenomeno musicale dell’anno” Nico e i suoi Desideri in Concerto.

Domenica 3 agosto alle ore 22, si terrà una serata musicale a cura del Concerto Bandistico Lirico-Sinfonico “Città di Marigliano” diretto dal Maestro Sebastiano Molaro con la partecipazione del Tenore Nicola Caprio e del Soprano Immacolata Iovine con l’esecuzione dei più noti brani della tradizione lirico-sinfonico e classica napoletana. I fuochi pirotecnici concluderanno i festeggiamenti. Nelle tre serate della festa (1-2-3 Agosto) avrà luogo la Grande Sagra Gastronomica dove si potranno degustare penne all’arrabbiata, pasta e fagioli, panini con salsiccia alla brace e contorni vari, birra tedesca alla spina, vino locale, bibite e anguria.

piediterra