Smerciava soldi falsi in costiera sorrentina, giovane donna di Nola finisce nei guai


227

Due donne sono state fermate in corso Filangieri a Vico Equense mentre cercavano di spacciare delle banconote false. D.M.A. di anni 28 di Nola e D.V.G. di anni 22 di San Giorgio a Cremano, erano giunte a Vico a bordo di un furgone.



Fermato il veicolo in doppia fila, a corso Filangieri, mentre la conducente dal posto di guida controllava la situazione, la complice è entrata in una tabaccheria dove, dopo aver chiesto un pacchetto di sigarette, ha tentato di pagare con una banconota da venti euro falsa. L’atteggiamento nervoso della donna ha insospettito il titolare della tabaccheria che ha immediatamente allertato i vigili urbani. Gli agenti hanno subito capito che qualcosa non andava.

Sul posto sono giunti i carabinieri che hanno condotto le due donne in caserma, dove a seguito della perquisizione, sul furgone sono state rinvenute ben 52 banconote false da 20 euro. I biglietti falsi sono stati immediatamente sottoposti a sequestro giudiziario. Le due donne, dopo gli accertamenti di rito, sono state deferite all’Autorità Giudiziaria.

soldi falsi

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE