Nella splendida cornice dell’anfiteatro della Scuola Media Statale “G.Giusti” di Terzigno è andata in scena la manifestazione organizzata dal Centro Polivalente Anziani di Terzigno con il Patrocinio del Comune di Terzigno. La manifestazione svolta in collaborazione con l’associazione “Officina della Pace” di Ercolano, ha visto il suo apice quando si è dato sfogo a un programma canoro di primissimo livello, deliziando i presenti. L’apripista della serata è stato il consigliere Felice Avino, promotore dell’iniziativa che ha curato ogni minimo particolare nel dettaglio, segno di tanta competenza e professionalità. Avino, su delega del sindaco facente funzioni Stefano Pagano è responsabile del settore Politiche Sociali.

Regalare un sorriso di questi tempi è difficile, dichiara il consigliere, ma con le poche risorse che abbiamo, dobbiamo fare tesoro e vedere sul volto delle persone più adulte la gioia e l’allegria sono la nostra più grande soddisfazione. L’amministrazione Pagano, hanno in serbo altre numerosi eventi soprattutto per chi come le persone della terza età che non andranno in vacanza nel mese di agosto. L’atmosfera che si è respirata ieri sera aveva qualcosa di magico, grazie all’impegno profuso dalle due associazioni con il supporto degli amministratori comunali. Ha partecipato alla serata anche il neo senatore Domenico Auricchio, che dopo i saluti di rito, ha ringraziato soprattutto i membri del Centro per il grande appoggio avuto nel periodo elettorale e in un passaggio del suo discorso ha posto l’accento che quel sogno, cullato da bambino adesso è realtà e con il duro lavoro, i sacrifici e la passione ha raggiunto un obiettivo davvero importante. Amo la mia terra, riprendendo il discorso fatto in Senato nel giorno della presentazione, al punto da difenderla con tutte le mie forze e sarò sempre dalla parte dei più deboli, dei più poveri e continua Auricchio, è sempre uno di loro e cercherò di non deluderli mai.

La parola passa all’attuale primo cittadino Pagano, il quale in anteprima ci dichiara che sta organizzando e cercando di regalare una crociera a queste persone perché dopo il duro lavoro di una vita hanno da parte delle istituzioni un piccolo regalo. Entrano in scena le canzoni, beh, la canzone ci accompagna per tutta la vita, è l’anima nobile del poeta, regala gioia, emozioni, trasmette passione e loro con le giuste note e ritmi sono entrate nel cuore dei presenti. A volte basta veramente poco per regalare una serata di sorrisi e gioia, i cittadini hanno veramente apprezzato di buon cuore ciò che in prima persona ha fatto Felice Avino con l’impegno dell’intera amministrazione Pagano. I programmi futuri sono lanciati adesso bisogna raggiungerli.

anziani auricchio