Poste di Poggiomarino, è già finita la “pacchia”: a luglio e agosto si apre solo di mattina


215

In estate si torna all’antico e con il rischio nuovamente di resse agli sportelli. La “pacchia” per gli utenti delle Poste di Poggiomarino, dunque, è già finita o meglio si interrompe nel cuore dell’estate per riprendere a settembre. Frutto della rimodulazione degli orari nel periodo delle ferie che non consentono all’ufficio di via Roma di avere personale a sufficienza per garantire l’apertura pomeridiana partita da alcuni mesi.



A comunicarlo Poste Italiane in una missiva inviata al sindaco Leo Annunziata ed in cui si avvisa il primo cittadino sugli orari che saranno osservati nei mesi di maggiore caldo. Si cambia dal 7 luglio, quando gli sportelli resteranno fruibili ai cittadini dalle 8,20 sino alle 13,35. Ma il sabato si chiude prima: alle 12.35. Poi uno stop nella prima settimana di agosto per consentire il flusso relativo alle pensioni di anzianità e si riprende con la “mezza giornata” dal 7 agosto e sino alla fine del mese.

Nessun cambiamento o quasi, invece, per l’ufficio postale di Flocco per cui si avvisa soltanto della chiusura relativa alla giornata del 16 agosto, un “ponte” dal sapore scolastico, insomma, poiché Ferragosto cade di venerdì.

poste poggiom

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE