Home Notizie Pomigliano come Brescello, sindaco contro parroco: c’è un nuovo “don Camillo”

Pomigliano come Brescello, sindaco contro parroco: c’è un nuovo “don Camillo”

Discutono duramente, praticamente litigano: sono sindaco e parroco. E succede a Pomigliano, che diventa come Brescello, “culla” dei film di Don Camillo da sempre in lotta con il sindaco “Peppone”. Ma in questo caso non è una pellicola, bensì la realtà.

Tutto sembra trovare una spiegazione con l’impianto di digestione anaerobica che si prevede di costruire in città. Il parroco don Peppino Gambardella si è infatti schierato con i cittadini che non intendono ospitare l’impianto. Una scelta che ha scatenato la rabbia del primo cittadino Lello Russo arrivato ad accusare il sacerdote di “vendere i sacramenti”.

Lo spunto arriva dalla denuncia di alcuni cittadini che parlano di bollettini precompilati rilasciati dalla parrocchia di San Felice in Pincis. Insomma, una storia che avrà certamente seguito.

Posting....
Exit mobile version