Home Notizie Passo falso del Biancardi-bis: il sindaco riconfermato già rischia

Passo falso del Biancardi-bis: il sindaco riconfermato già rischia

È già rottura nella maggioranza del sindaco riconfermato Geremia Biancardi. Al primo consiglio, infatti, è mancata l’assessore uscente e consigliere più votato Cinzia Trinchese che secondo il “Toto-giunta” avrebbe dovuto ricoprire il ruolo di vicesindaco.

Insomma, una bella “botta” per il primo cittadino uscito vincitore al ballottaggio dalla lotta alle urne e che sta faticando non poco per creare il suo esecutivo. Dunque, resta da capire quali siano realmente le “grane” interne alla maggioranza che fatica a partire. Intanto, Rino Barone è stato eletto presidente del consiglio comunale, mentre il ruolo di vice è stato affidato a Giuseppina La Marca.

E dal suo profilo Facebook, Maria Franca Tripaldi, candidata a sindaco battuta scrive: « Il primo grande  successo dell’Amministrazione Biancardi bis è lo stravolgimento del diritto amministrativo. I cittadini di Nola tutti, tanto chi ha sostenuto con larghissima preferenza elettorale Geremia Biancardi e i candidati componenti le liste a suo sostegno, quanto chi ha fatto scelte elettorali diverse, devono oggi avere risposte univoche in merito alla dichiarata ingovernabilità della città, conseguente alla mancata nomina della giunta comunale».

 

Exit mobile version