È stato necessario un nuovo intervento chirurgico, avvenuto nella tarda serata di ieri e finito nella notte, per R.B. il motociclista 27enne di Poggiomarino rimasto gravemente ferito domenica scorsa sulla Statale Amalfitana.

Secondo quanto appreso i medici sono intervenuti ancora dal punto di vista vascolare, dopo che nel frontale con un’altra moto il giovane aveva riportato una lesione all’aorta. Sul fronte della dinamica continuano a lavorare le forze dell’ordine: gli investigatori hanno ascoltato gli amici del centauro.

R.B., infatti, si trovava a capo di un gruppo di motociclisti quando è avvenuto l’impatto all’altezza del bivio per Raito, dunque è probabile che in molti abbiano potuto vedere le fasi dello schianto. La prognosi resta naturalmente riservata.

incidente moto