I carabinieri del nucleo investigativo del gruppo di Torre Annunziata hanno arrestato Salvatore Abbellito, 47 anni, ritenuto affiliato al clan camorristico “Gallo-Cavalieri”, ricercato da novembre 2013, perché colpito da un’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari.

L’ordinanza è stata emessa dal Gip del tribunale di Napoli per associazione per delinquere finalizzata al traffico internazionale di sostanze stupefacenti, ma l’uomo si è reso irreperibile non facendo più rientro nel penitenziario di Secondigliano dopo aver beneficiato di un permesso premio.

Il latitante, che è stato rintracciato e bloccato a Vico Equense in compagnia di Giovanni Carotenuto, 62 anni di, già noto alle forze dell’ordine, tratto in arresto per favoreggiamento personale, è stato trovato in possesso di carta d’identità falsa.

carabinieri vico equense