Venerdì sarà presentato alla Camera il simbolo del movimento “Innamorati dell’Italia”, rappresentato da un cuore tricolore, di richiamo forzista. Il simbolo, già apparso lo scorso 14 febbraio, sarà così ufficiale.

Ed in Campania il partito viene affidato all’imprenditore di Ottaviano, Antonio Coppola, balzato all’onore delle cronache durante le elezioni Europee per avere tentato la scalata a Bruxelles candidandosi con la Lega Nord. Oltre alla Campania guiderà anche la Sardegna, oltre ad essere tra i coordinatori nazionali: «La presentazione del simbolo, per noi, è un momento molto importante – spiega Coppola – perché ci consente, da qui a breve, di poter concorrere con la nostra lista al rinnovo degli organismi di governo regionale.

«Io stesso – dice ancora il leader di “Innamorati dell’Italia” – mi candiderò in Campania. Il nostro è un partito di stampo democristiano».

antonio coppola