È una donna di 40 di Pollena Trocchia la vittima della violenza sessuale consumata solo in parte ieri pomeriggio a Napoli. Il fatto ieri in vico Cariati, ai Quartieri Spagnoli, dove un bengalese arrivato da poco in un centro di accoglienza partenopeo ha minacciato e immobilizzato la volontaria.

L’uomo, originario del Bangladesh ha impugnato un coltello per mettere paura alla malcapitata che per alcuni minuti è rimasta in pugno al suo aguzzino. Soltanto dopo qualche minuto la donna è riuscita a fuggire in strada dove è arrivata mezza nuda e sotto choc per le violenze subite.

Sul posto sono arrivati gli agenti di polizia che hanno salvato il bengalese dal linciaggio. La 40enne di Pollena è stata invece portata in ospedale per alcune ferite al volto e sul corpo.

polizia