Gli Scavi tornano in “rete”: su eBay in vendita pezzi di affreschi e frammenti di Domus


134

Mille e 40 euro per un “pezzo originale” di un affresco di una Domus di Pompei è il prezzo a base d’asta pubblicato sul sito eBay da un’agenzia di vendita on-line australiana, che garantiva trattarsi di “Ancient Roman stone wall fresco from Pompei”.



La notizia del frammento di 36×44 centimetri del I secolo dopo Cristo proveniente da Pompei venduto su internet si è diffusa nel giro di poche ore. Ma ora a cercarlo dovranno pensarci i carabinieri del Nucleo tutela patrimonio culturale. che stanno indagando sulla legalità della sua provenienza. Intanto, dal sito di vendite on-line l’offerta è scomparsa. Si legge, infatti: “L’oggetto 261036737642 non è più disponibile”. Ma il sito rassicura gli appassionati che hanno avviato la ricerca, che sono stati trovati “50 oggetti simili”. Infatti la “mattonella” policroma, che riprendeva un motivo geometrico con croci e punti rossi e neri su uno sfondo di color crema, non è il solo reperto archeologico in vendita sul web.

Altri frammenti, come quello numerato “016432L” che ritrae un motivo floreale di colore giallo e celeste, è disponibile a 94,76 euro, più altri 18,50 euro di spedizione dal Regno unito, dove si troverebbe attualmente. Altri due frammenti, che per forma e colori sembrano appartenere al n. “016432L”, costano 69,70 euro e 82,12 euro. Il pezzo da mille euro era un articolo messo in vendita da un’agenzia australiana, che specificava: “già venduto all’asta a New York”.

frammenti pompei

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE