Furti d’auto a Salerno: sgominata banda, c’è un sangiuseppese


475

La Squadra Mobile di Salerno sta eseguendo 7 misure di custodia cautelare, una in carcere e 6 ai domiciliari, nei confronti di una banda dedita ai furti di auto nel Salernitano. Le indagini sono partite a febbraio e hanno consentito di ricostruire una decina di furti di auto negli ultimi quattro mesi in varie località del Salernitano.



Il gruppo disponeva di sofisticati strumenti per aprire sportelli e avviare ogni modello di auto, spesso nascosti per strada, anche in aiuole. Individuati anche i canali di ricettazione (carrozzerie, autodemolizioni e rivendite) delle vetture rubate. I componenti della banda, residenti nello Scafatese e nell’hinterland napoletano, devono rispondere a vario titolo di associazione per delinquere, furti di auto, ricettazione e riciclaggio.

In carcere Antonio Di Martino, 43enne di Scafati, mentre ai domiciliari Arcangelo Sorrentino, 28 anni, Anna Mocerino, 51anni, e Andrea Criscuolo, 39 anni, originari di Scafati, oltre a Maurizio Mandara, 26enne di Gragnano, Matteo Somma, 50enne di Santa Maria La Carità, e Luigi Cozzolino, 36enne di San Giuseppe Vesuviano.

polizia

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE