Caldoro all’ospedale di Nola, arrivano contestazioni: «Qui si muore d’infarto, non c’è reparto»


247

Visita del presidente della Regione Campania, Stefano Caldoro, oggi, al nuovo pronto soccorso dell’ospedale di Nola inaugurato lo scorso 24 luglio. «Nola non aveva mai avuto un pronto soccorso così, nuovo efficiente – ha sottolineato Caldoro – in più si è visto che tra settembre e ottobre si inaugurerà la piastra operatoria, la rianimazione. A questa comunità così grande, oltre 600mila abitanti, era necessario dare una risposta».



A chi gli fa presente dell’emergenza infarti e del fatto che non c’è l’emodinamica, il governatore ha spiegato che «la riorganizzazione è prevista». «Si dovranno dare risposte in merito all’emergenza cardiologica, su questo la rete sarà organizzata in maniera efficiente – ha aggiunto – come sapete ci sono degli standard che sono previsti in termini di qualità dell’offerta sanitaria, perché a volte avere le stesse cose dappertutto non ha un senso. Questo diventa un centro forte».

ospedale nola

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE