Home Cronaca Banda dei tir: esercito di indagati tra Ottaviano, Palma, Terzigno e Poggiomarino...

Banda dei tir: esercito di indagati tra Ottaviano, Palma, Terzigno e Poggiomarino TUTTI I NOMI

Non solo arresti ed obbligo di dimora per la banda dei tir che ha portato a 24 provvedimenti cautelari di cui molti nel Vesuviano. Ci sono anche persone indagate e di cui molte nell’area vesuviana. Tra i 24 indagati figurano il 43enne Pasquale Ammirati, il 41enne Andrea Castellese e il 69enne Felice Romano tutti di Ottaviano; la 21enne Rita Apicella e il 56enne Raffaele Fortunato di Santa Maria La Carità; il 54enne Antonio Carbone, il 39enne Marino Carbone, il 47enne Massimo Carbone e la 64enne Anna Canfora, tutti di Palma Campania; il 59enne Antonio Savarese di Napoli; la 49enne Anna Carolei di Sant’Antonio Abate; il 50enne ucraino Viktor Kats domiciliato a Castellammare di Stabia; il 56enne Gustavo De Angelis di Giugliano di Napoli; il 55enne Francesco Miranda di Terzigno e il 75enne Pasquale Palmieri di Poggiomarino.

I napoletani finiti in carcere sono il 45enne Armando Almetti di Gragnano, il 48enne Giuseppe Cascone di Gragnano, il 36enne Pietro Falanga di Terzigno, il 46enne Leopoldo Schettino di Pompei e il 51enne Agostino Sorrentino di Sant’Antonio Abate. Ai domiciliari invece il 40enne di San Gennaro Vesuviano Vincenzo Carbone ma residente a Brescia, il 43enne Domenico Onorato di Casoria, il 34enne Gennaro Piccolo di Boscoreale, il 59enne Antonio Savarese di Napoli. All’obbligo di dimora nei comuni di residenza sono finiti il 47enne Antonio Attanasio di Torre Annunziata, il 42enne Luigi Nappo di Poggiomarino, il 64enne ecuadorenio Ricardo Aladino Angulo Quintero residente a San Gennaro Vesuviano. Obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria per il 39enne Mauro Buonvolere di Napoli (residente a Bassano Del Grappa) e il 42enne Massimo Scotti di Napoli.

Posting....
Exit mobile version