Home Attualità “Baby volontari”, via al campo a Pollena: si va sul Gran Cono...

“Baby volontari”, via al campo a Pollena: si va sul Gran Cono del Vesuvio

Montare un accampamento in caso di calamità naturale, praticare il primo soccorso, imparare il senso del volontariato attraverso una delle sue massime espressioni, ovvero la Protezione civile: sono al lavoro da questa mattina i venticinque baby aspiranti volontari della Protezione civile selezionati nelle scuole del territorio per il campo scuola di formazione che si terrà fino a domenica presso la sede del nucleo “Fire Fox”. La Protezione Civile di Pollena Trocchia è tra i nove nuclei selezionati in Campania dal Dipartimento Protezione Civile presso il Consiglio dei ministri per tenere il corso ai giovani aspiranti volontari. «È con orgoglio che il nostro paese ospita per il secondo anno consecutivo il corso di formazione simbolo di quei principi sani devono ispirare l’educazione dei nostri ragazzi», commenta il sindaco, Francesco Pinto, che stamane ha dato il benvenuto agli allievi.

«Sarà una settimana all’insegna dei valori della solidarietà e della tutela dell’ambiente e rappresenterà sicuramente un tassello importante del loro bagaglio di esperienze e di formazione». «Siamo soddisfatti perché per il secondo anno consecutivo la nostra istanza è stata accolta dal Dipartimento centrale e possiamo tenere a Pollena Trocchia i corsi che l’anno scorso ci hanno permesso di formare dieci babyvolontari che ad oggi collaborano attivamente nelle attività del Nucleo su tutto il territorio», commenta invece il presidente Salvatore Graziuso.

Oggi sono iniziate le lezioni in sede e le esercitazioni pratiche con manichetti e funi; domani i ragazzi monteranno un accampamento di fortuna. Mercoledì saranno al Gran Cono del Vesuvio, mentre da giovedì a sabato ci saranno la visita alla sede centrale di Napoli dei vigili del fuoco e l’addestramento all’uso del defibrillatore e al primo soccorso a cura del  personale del 118. Domenica pomeriggio in piazza Amodio i ragazzi terranno un saggio delle abilità acquisite.

Exit mobile version