Ha giocato 45 minuti nella prima amichevole del Napoli di Benitez che ha battuto per 2 a 0 il Feralpi Salò, riuscendo a conquistarsi gli applausi del pluridecorato tecnico spagnolo. Antonio Romano, 18enne gioiellino di Pollena Trocchia, ha infatti messo in campo tutte le sue doti: visione di gioco e personalità.

Una gran bella gara al fianco di Jorginho tanto da meritarsi anche gli applausi del compagno di reparto: «Non si è limitato a servire palla all’italo-brasiliano, ma ha anche verticalizzato e cercato di trovare gli attaccanti», scrivono di lui i giornalisti che seguono il Napoli in ritiro.

Ora Romano attende di trovare una sistemazione in una serie minore: l’obiettivo del Napoli e di Bigon è infatti quello di fare maturare il giovanissimo di Pollena che può tornare utile per il futuro.

romano