«Vetrella ha polverizzato il trasporto pubblico della Campania ha messo in ginocchio lavoratori, cittadini e intere famiglie di utenti, costretti a trasferire i propri figli in altre scuole perché non più accessibili coi mezzi pubblici». A parlare è il consigliere regionale del Pd, Mario Casillo, che risponde all’assessore in merito all’attacco lanciato al Governo Renzi.

«Adesso – continua Casillo – cerca improbabili alibi dinanzi al governo nazionale, scaricando maldestramente sulle gestioni precedenti le sue enormi responsabilità. Dopo 5 anni di aberrante malgoverno non ha più scuse. Un minimo di dignità e di pudore consiglierebbero le sue immediate le dimissioni».

metrostar circumvesuviana