«Un vero e proprio pericolo, non preso in considerazione!». È il grido di disappunto e di rabbia dei residenti di via Isernia, sulla quale da tempo si sono generate delle buche profonde, vere insidie per gli automobilisti.

«Oltre a rischiare di causare danni, economicamente grossi alle vetture, quei fossi sono un pericolo per gli automobilisti, ma anche e soprattutto per i pedoni, che già hanno difficoltà ad attraversare la strada per la sua strettezza», aggiungono.

Percorrendo, infatti, l’arteria è inevitabile non notare lo stato pietoso in cui versa un lungo suo tratto, con le auto che spesso si cimentano in pericolosi slalom per evitare l’insidia.

I residenti ora chiedono una risoluzione repentina del problema: «Così come sono state asfaltate molte strade di Palma, chiediamo che anche via Isernia abbia la stessa attenzione e lo stesso trattamento. Non siamo cittadini di serie B. Siamo stufi, abbiamo segnalato la cosa, ma nessuno ci ascolta. Bisogna intervenire».

via isernia