Si era persa all’interno del Santuario della Madonna di Pompei ma grazie all’aiuto dei membri dell’Associazione carabinieri, assistiti anche dagli uomini del locale commissariato di polizia, è riuscita a rintracciare i parenti. Protagonista della vicenda è una 92enne, che è stata notata mentre vagava all’interno della Basilica in stato confusionale.

Per fortuna le si sono avvicinati gli uomini dell’Associazione carabinieri che hanno provveduto a rassicurarla. Intanto, sul posto si sono portati anche gli agenti del locale Commissariato che hanno iniziato le ricerche dei parenti.

Il dilemma si è risolto grazie ad una chiave con un numero che la donna ha consegnato ai soccorritori. Così si è risaliti alla clinica per anziani dove era ricoverata il giallo è stato risolto in poco tempo.

Santuario Pompei