Scaricato in ospedale, 22enne piantonato: pista del commando che ha ucciso fratelli usurai


411

Resta in gravi condizioni il 22enne Andrea Gallo, scaricato ieri mattina all’alba davanti all’ospedale di Boscotrecase dopo essere stato crivellato di colpi di arma da fuoco. Il giovane, legato secondo gli investigatori ai clan della camorra boschese, è piantonato dalle forze dell’ordine.



Il suo ferimento, infatti, potrebbe essere collegato al duplice omicidio dei due fratelli usurai di Torre Annunziata, Giovanni e Roberto Scognamiglio, di 42 e 26 anni freddati nella propria abitazione da persone che conoscevano ed a cui hanno aperto la porta.

Poche ore dopo, secondo questa ipotesi, Gallo è stato abbandonato davanti al nosocomio con tre pallottole nel ventre. Intanto il giovane ferito, affiliati ai Limelli-Vangone, ha superato la notte ma la prognosi resta riservata.

agguato boscotrecase

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE