Ruba pezzi di mosaico dagli Scavi di Pompei, turista straniero condannato a 2 anni


393

È stato condannato a due anni di pena, con la condizionale, e scarcerato, il turista georgiano 34enne che due giorni fa ha rubato tre tessere blu cobalto da una domus negli scavi di Pompei, quella di Trittolemo, riaperta al pubblico il 17 aprile scorso.



L’uomo si era difeso dicendo di voler riportare a casa un souvenir di Pompei, ma è stato arrestato dai carabinieri con una tessera ancora in tasca e giudicato per direttissima. Il georgiano si è visto anche comminare una multa di 206 euro, ma soprattutto è destinatario di un provvedimento di divieto di presenza a Pompei.

A pesare sul georgiano anche una denuncia per un precedente furto consumato a Portici: anche in quel caso la razzia aveva come oggetto un reperto storico.

scavi carabinieri

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE