In relazione al comunicato stampa a firma di Francesco Emilio Borrelli (Verdi) relativo al presunto degrado del cimitero di Pomigliano d’Arco, si fa presente che la foto diffusa risale a molti anni or sono e precisamente ad una situazione di emergenza causata dalla rottura della lapide fatta poi sostituire in tempi brevissimi dai familiari dei defunti ospitati in quel loculo.

In allegato le fotografie che mostrano la tomba così com’è oggi, scattate poche ore fa dal consigliere comunale Salvatore Russo il quale, appreso del comunicato che diffondeva notizie inesatte, si è immediatamente recato al cimitero insieme all’ispettore responsabile del luogo sacro e della polizia municipale.

«La diffusione di foto e notizie che non rispecchiano la realtà e l’attuale decoro del luogo sacro non possiamo accettarla – dice il sindaco Lello Russo – a Pomigliano d’Arco teniamo a decoro e senso civico senza alcun bisogno di lezioni o sollecitazioni, specialmente se gli stessi principi di decoro riguardano i nostri defunti».

lapide