Città mariana nel panico ieri mattina per un caso di “presunte” molestie sessuali ai danni di una ragazzina minorenne. Il fatto sarebbe accaduto in mattinata verso le 11 in piazza Bartolo Longo.

A dare l’allarme e ad avvisare gli uomini del 112 del posto fisso Santuario, un testimone oculare, che ha notato la scena della molestia. Sono ancora in corso le indagini da parte dei Carabinieri della locale tenenza, agli ordini del maresciallo capo, Tommaso Canino. I militari dell’Arma, poche ore dopo il presunto atto sessuale nei confronti di una ragazzina, hanno condotto in caserma un cittadino ucraino.

Ma la vicenda non è ancora conclusa. I militari dell’Arma stanno raccogliendo tutte le informazioni utili per chiarire tutti i fatti accaduti, i carabinieri, sperano di riuscire a rintracciare la ragazzina, presunta vittima delle molestie sessuali.

santuario pompei