“Mattanza” all’Isis Da Vinci: quinta B geometra, 10 su 15 non ammessi agli esami


583

Due terzi della classe non ha raggiunto un profitto sufficiente per essere ammesso all’esame di Stato. I respinti sono dieci alunni su quindici. Succede all’Isis Leonardo Da Vinci di Poggiomarino, istituto scolastico all’avanguardia dal punto di vista formativo e tecnologico: un fiore all’occhiello della città agrovesuviana e dell’intera area.



Ed il plesso fa registrare una vera e propria “mattanza” in vista delle prove un tempo definite di maturità. Su quindici allievi della quinta B geometra, infatti, soltanto in cinque sono stati ammessi alle prove conclusive del ciclo di studi, gli altri dieci dovranno al contrario ripetere l’anno.

È andata meglio, invece, all’altra sezione del Geometra, dove pure i bocciati sono cinque ma su un numero – intorno ai venti – più consistente di studenti: ad ogni modo cifre oltre la media nazionale. Dunque, a Poggiomarino, un fatto davvero raro. L’ufficialità arriverà soltanto lunedì quando verranno affissi i quadri, intanto però la segreteria ha già provveduto ad avvisare le famiglie degli alunni non ammessi agli esami: e sono davvero in tanti.

Tra i bocciati anche ragazzi che finora non avevano mai ripetuto l’anno così come altri che invece erano arrivati all’appuntamento con già qualche “passo falso” nel corso della propria carriera scolastica. Un caso che farà certamente parlare molto per la consistenza dei numeri.

isis da vinci

 

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE