È Luana Montano, da Napoli, anni 22, alta 1,80, sogno nel cassetto diventare modella, la vincitrice della prima tappa di Miss Vesuvio ad Ottaviano, sesta edizione, svoltasi ieri sera. Dieci bellissime ragazze in passerella in piazza San Francesco, che hanno sfilato sia in costume che in abiti serali, il pubblico, molto composto ha risposto alla grande a questa manifestazione itinerante, che come lo scorso anno è iniziata in questa ridente località vesuviana. Una scelta non facile per una giuria molto competente, che annoverava tra l’altro persone molto qualificate, quale il giornalista Lorenzo Crea, e lo stilista Palma, che in questa circostanza, non ha potuto effettuare la solita dimostrazione in diretta delle sue ormai note acconciature in quanto il suo staff era impegnato in altre sedi.

Queste le miss partecipanti  che hanno sfilato in passerella: Raffaella Spurio di Napoli, anni 23  h.1,60 con aspirazioni modella; Luana Montano di Napoli-anni 22 h.1,80 aspirazione modella; Suana D’Orto, da Napoli, anni 18, h.1,70 aspirazione modella; Anna Avella, da Napoli, 18 anni, aspirazione fotomodella; Marzia De Biasi Marano. anni 18 h.1,70 aspirazione ballerina; Ivana Gallo, da Pollena Trocchia, anni 20 h.1,76 aspirazione fotomodella; Gresya Acanfora, da Aversa  anni 20, h.1,76 aspirazione fotomodella ; Antonietta Fiscale, da San Giorgio a Cremano anni 17, h.1,65 con aspirazione ballerina; Chiara Passarello da San Giuseppe Vesuviano anni 16, con aspirazione modella; Sandra Ferrante da Striano anni 19, h. 1,70 con aspirazione fotomodella. Anche quest’anno, attraverso questo concorso di bellezza è partita la campagna sociale di sensibilizzazione a favore dei cani, l’amico più fedele che l’uomo può avere. “Portalo con te, non lo abbandonare”, questo è lo slogan coniato per quest’estate. Nella serata di ieri ha partecipato in qualità di madrina, la vincitrice della scorsa edizione, la bellissima Maria Rita Pane, da Napoli, nonché Michela Valmori, vincitrice sempre ad Ottaviano, della prima tappa di Miss Vesuvio nel 2011.

Sul palco è intervenuto il sindaco di Ottaviano Luca Capasso che ha espresso parole lusinghiere per questo noto concorso di bellezza itinerante, che oltre a far conoscere tante bellezze in passerella, mette in evidenza anche luoghi ameni della Campania con tutte le sue eccellenze del territorio. Gran merito di questo successo va ascritto sicuramente agli organizzatori, Anna Maione e Nicola Pinto, che profondono tanto impegno e tanta passione per questo evento itinerante, che sta diventando sempre più un fiore all’occhiello della nostra regione. Ha condotto la serata con la consueta bravura e professionalità, l’impeccabile Gaetano Gaudiero.

Luana Montano