Investito in bici si spappola la milza, 11enne di Palma in coma irreversibile: aperta l’inchiesta


460

Tragedia a Palma, si trova in come irreversibile Costantino Carbone di appena 11 anni. Il piccolo aveva la milza spappolata dopo essere stato investito da un’auto mentre in bicicletta si stava recando al campo di calcetto per gli allenamenti della sua squadra. A riportare la notizia è il quotidiano online ReteNews24 e nel pomeriggio era stata diffusa erroneamente la morte del piccolo.



Il fatto la settimana scorsa, in via Trieste. Ma il bambino si era rialzato facendo pensare ad una caduta innocua. Invece dopo qualche giorno sono arrivati i primi problemi con forti dolori al ventre ed altri disturbi. Così la corsa in ospedale, prima al “Martiri del Villa Malta” di Sarno e poi al più attrezzato nosocomio pediatrico Santobono di Napoli.

Ma non è servito, perché il bimbo si è aggravato fino a non lasciare praticamente più speranze ai medici a seguito di sette giorni di agonia in cui si è battuto come un leone per restare attaccato alla vita. Sul caso di Costantino è stata aperta un’inchiesta.

incidente bici

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE