In migliaia per la festa al Fornillo, il comitato: «Ora si torna a lottare contro i problemi»


205

In migliaia per la manifestazione “Il Fornillo apre le porte”: una kermesse cominciata già nel pomeriggio con gli spazi per i bambini e che è proseguita di sera con uno spettacolo di musica e cabaret con il protagonista di “Made in Sud”, Mino Abbacuccio, a fare la parte del leone. Oltre mille le presenze soltanto per lo show con l’intera cittadinanza poggiomarinese che per una sera ha lasciato il centro scegliendo l’estrema periferia.



«Siamo Soddisfattissimi – commentano i promotori de “La Voce del Fornillo” – abbiamo avuto un numero di presenze ben oltre le previsioni, e abbiamo dato un giorno di divertimento a tanti bambini. È stata una giornata di festa pensata per loro, che nel rione non hanno alcuno spazio dedicato. Dobbiamo fare in modo di dargli un rione migliore. Allo stesso tempo dobbiamo mostrare che il Fornillo ha tantissimo da offrire alla comunità poggiomarinese, e fare in modo di cancellare qualche vecchio pregiudizio, e guardare al futuro tutti insieme, ovviamente».

«Adesso “La voce del Fornillo” torna a combattere per loro per risolvere i soliti problemi – conclude il comitato – a partire dalla verifica degli impegni presi dalla Regione Campania e Arcadis, e quelli dell’amministrazione comunale per la riqualificazione della strada».

festa fornillo

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE