Home Notizie È già caos a Sant’Anastasia: Abete festeggia davanti casa del rivale “scortato”...

È già caos a Sant’Anastasia: Abete festeggia davanti casa del rivale “scortato” dai vigili

«Il neo sindaco di Sant’Anastasia ha festeggiato la vittoria elettorale con caroselli di auto alle 4 del mattino accompagnato da una volante dei vigili urbani con tanto di sirena accesa». A lanciare l’accusa sono i Verdi della città anastasiana, che in comunicato raccontano la notte di festeggiamenti del primo cittadino Raffaele Abete eletto al ballottaggio.

«In particolare – dicono ancora gli ambientalisti – Abete si è recato a festeggiare sotto casa del candidato Pd sconfitto con caroselli e festeggiamenti trash. Sul profilo Facebook ha poi ringraziato l’ex sindaco Carmine Esposito, indagato per corruzione».

«Questo neo sindaco fa venire davvero i brividi – proseguono i Verdi – oltre a fare una cosa probabilmente illegale e cioè andare a festeggiare sulla volante della Polizia Municipale la vittoria elettorale ha scelto di andare a sbeffeggiare lo sconfitto sotto casa dimostrando di non saper vincere e avendo a nostro avviso un comportamento squallido e penoso».

Posting....
Exit mobile version