Era ricercato per due furti commessi all’interno di case sangiuseppesi, ed oggi il malvivente è stato arrestato mentre si trovava nell’abitazione della compagna. A darne notizia è l’edizione online de “Il Mattino”. A finire in manette Marek Pydzenobsky, 31enne polacco, che è stato catturato dalla polizia di San Giuseppe Vesuviano.

I sospetti degli agenti ricadono tuttavia su più dei due “colpi” per cui l’uomo è stato arrestato: si indaga infatti su altre razzie compiuti in negozi ed appartamenti della zona vesuviana. L’uomo si trovava in via San Leonardo quando la polizia ha fatto irruzione.

Il 31enne ha provato la fuga saltando da una finestra ma è stato raggiunto poco dopo in prossimità del passaggio a livello della Circumvesuviana. Nell’abitazione sono stati trovati arnesi utili allo scasso, denunciata per favoreggiamento anche la compagna, una donna ucraina.

polizia_armi_droga_laurentino