I carabinieri dell’aliquota radiomobile di Torre Annunziata hanno tratto in arresto a San Giuseppe Vesuviano, per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, Ahmed Sayem, 27enne, domiciliato a Palma Campania in via Vecchia Sarno, Islam Raisul, 23enne, domiciliato a San Giuseppe Vesuviano in via Ammendola e Ahmed Amran, 33enne, domiciliato a San Giuseppe Vesuviano in via Ammendola, tutti già noti alle forze dell’ordine.

Denuncianto, inoltre, in stato di libertà per i medesimi reati un 16enne del Bangladesh domiciliato a San Giuseppe Vesuviano. Nel corso di un controllo in piazza Garibaldi i quattro si sono opposti ai carabinieri aggredendoli a calci e pugni e dandosi alla fuga a piedi per le vie limitrofe, venendo comunque raggiunti e bloccati grazie all’ausilio di due pattuglie fatte intervenire in zona.

I militari dell’arma e il minorenne sono stati portati all’ospedale di Boscotrecase: il minorenne ha riportato una contusione al gomito sinistro guaribile in 5 giorni e dopo le formalità di rito è stato affidato ai genitori mentre due appuntati hanno riportato contusioni varie guaribili in 5 e 10 giorni. Gli arrestati sono in attesa di rito direttissimo.

posto blocco carabinieri