“Diversamente abili”, a Poggiomarino è festa e sensibilizzazione con l’Adaap

133

L’Associazione Diversamente Abili ed Amici Poggiomarino anche quest’anno ha promosso l’evento “Diversamente insieme” che, nella sua seconda edizione, è coincisa con “La giornata dell’Ammalato” istituita dal parroco don Aldo D’Andria.



La manifestazione di sabato ha avuto inizio con la santa messa all’aperto, celebrata nel cortile delle opere parrocchiali dei Santi Sposi, con gli ammalati e gli amici diversamente abili. Per i disabili c’è stato il sacramento dell’unzione degli infermi.

Dopo la messa, i volontari dell’Adaap guidati dal presidente, Virginia Raiola, in collaborazione con i giovani dell’Oratorio San Gaspare Bertoni, dei volontari della Misericordia di Poggiomarino, dei ragazzi della Gabry Dance, hanno animato il pomeriggio con giochi e spettacoli ai quali hanno partecipato tanti amici diversamente abili insieme con  giovani normodotati.

Particolarmente emozionante è stato lo spettacolo degli sbandieratori “Diversamente abili” dell’associazione ebolitana “Nuovo Elaion”, unici in Italia,  che hanno mostrato concretamente come si può essere “diversamente campioni” e come non ci sono limiti per esprimere le proprie passioni.

adaap poggio

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE