Il piccolo Costantino Carbone non è morto, ma si trova ricoverato in coma irreversibile. La notizia si apprende da fonti vicine alla famiglia del piccolo di soli 11 anni di cui oggi si era erroneamente diffuso il decesso a Palma Campania ed attraverso le fonti giornalistiche.

La redazione de “Il Fatto Vesuviano” si scusa con la famiglia del piccolo Costantino e con i lettori per la notizia imprecisa colpevolmente pubblicata. Sperando in notizie positive, il direttore ed i redattori abbracciano i genitori dell’undicenne e pregano affinché possano arrivare notizie positive da fonti ospedaliere.

ambulanza