Home Attualità Allagate le stazioni Circumvesuviana, servizio sospeso: a Nola crolla il Giglio del...

Allagate le stazioni Circumvesuviana, servizio sospeso: a Nola crolla il Giglio del Bettoliere

Disagi per i collegamenti sulla Circumvesuviana per l’ondata di maltempo che si è abbattuta sulla Campania. Sulla linea Napoli-Ottaviano-Sarno si registra un’interruzione tra Somma Vesuviana e Poggiomarino. Su quella tra Napoli-Baiano lo stop riguarda il tratto tra Nola e Scisciano. Le stazioni di San Giorgio-Cavalli di Bronzo e Portici-via Libertà non effettuano servizio viaggiatori in quanto allagate.

Uno degli otto Gigli di Nola, intanto, è crollato al suolo a causa di una tempesta abbattutasi nel Nolano e nel Vesuviano. La grande macchina da spalla, alta circa 25 metri, era posizionata in piazza Principe Umberto, davanti alla Villa Comunale, in attesa di essere allestita, quando il forte temporale ha spezzato le funi che la tenevano fissata al suolo, facendo crollare l’imponente struttura in legno. Fortunatamente, data anche l’ora – circa le 13,30 – al momento del crollo non c’erano persone nei pressi del Giglio del Bettoliere.

Le altre strutture, sistemate in altre zone della città, non hanno subito danni. Disagi sono stati registrati in tutta la città, con allagamenti in varie strade, ed il crollo di una struttura di copertura di una terrazza privata. La Festa dei Gigli rientra nella Rete delle grandi macchine a spalla italiane, e si svolge in occasione di San Paolino, patrono della città. Dal 2013 la festa è inserita nel Patrimonio dell’umanità dell’Unesco.

Exit mobile version