“Addio campione”, in uno striscione il dolore degli amici di Costantino


1760

Gli organi di Costantino salveranno altre vite, così come è certo che sarà aperta un’inchiesta per stabilire se la sua morte è un caso di malasanità. Intanto, rabbia e dolore a Palma Campania per la tragica scomparsa del bambino di appena 11 anni ucciso da una banale caduta in bicicletta e probabilmente dalla mancata diagnosi da parte dei medici.



Intanto emerge il dolore degli amici del piccolo, che subito dopo la morte del piccolo campioncino di calcio hanno esposto un commovente striscione davanti all’abitazione di Costantino Carbone. Frasi toccanti per sottolineare il legame di intesa e per salutare il piccolo andato via troppo presto.

A quanto pare la caduta dalla bici dell’undicenne gli aveva provocato una perforazione al polmone scoperta però troppo tardi, quando ormai si poteva fare ben poco per salvare la vita a Costantino. Il bimbo, intanto, aveva continuato a giocare a calcio pur accusando fitte e altri sintomi di malessere.

striscione costantino

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE