«Registriamo con estrema soddisfazione l’impegno del ministro Lorenzin a venire a Torre del Greco e Boscotrecase per un sopralluogo in entrambi gli ospedali per constatare di persona la grave situazione in cui versano i nosocomi, dopo che non sono stati rispettati i livelli minimi fissati dal subcommissario».

Ad affermarlo, durante il question time svoltosi oggi alla Camera, è stato Nello Formisano, capogruppo di Centro Democratico a Montecitorio nel corso di una interrogazione rivolta al ministro della Salute, Beatrice Lorenzin. «Appare sbagliato legare la riorganizzazione dei presidi ospedalieri di provincia al costruendo ospedale del mare di Napoli, che finora resta un’eterna incompiuta. Peraltro, va detto che in Italia il rapporto abitanti-posti letto è di 3,6 per mille, mentre in Campania è dell’1.8 per mille, e tutto concentrato su Napoli città. Nella zona torrese-vesuviana, invece, in cui risiedono 350 mila persone, è solo dello 0,3 per mille».

«Si tratta di uno standard di assistenza sanitaria pubblica completamente al di sotto delle medie nazionali e regionali – prosegue Formisano – L’impegno del ministro a venire a Boscotrecase e Torre del Greco è una vittoria che poi va gestita successivamente per l’adozione degli opportuni provvedimenti».

ospedale boscotre