Europee, gli attivisti di Tsipras “oltraggiano” il Santuario di Pompei ECCO IL VIDEO


452

Bandiere rosse de “L’Altra Europa con Tsipras” sul campanile del Santuario di Pompei. L’azione è stata organizzata da Claudio Riccio, candidato nel collegio Italia meridionale, e altri attivisti di “Act!”, per annunciare l’iniziativa di chiusura della sua campagna elettorale, il flash mob “Futuro o macerie” che si terrà oggi a Pompei, davanti all’ingresso degli scavi archeologici alle 17.



Gli attivisti cercheranno «potenziali acquirenti del sito archeologico tra i visitatori, rappresentando la messa in vendita degli scavi ma, soprattutto, la possibilità di costruire, proprio dalle macerie un altro futuro».

Per Riccio «i beni culturali sono solo a parole un settore strategico per questo Governo. Si delega il rilancio del martoriato settore dei beni culturali a finanziamenti privati, senza neanche intensificare i controlli sulla trasparenza degli appalti».

 pompei tsipras

 

 

 

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE