Boscoreale, una App a difesa del decoro urbano per segnalare disservizi e illegalità


136

Sarà attiva da domani la piattaforma informatica web www.decorourbano.org per pc e per smartphone e tablet, nell’ambito del progetto di cittadinanza attiva “Decoro Urbano”, al quale il Comune di Boscoreale, anche su proposta degli attivisti locali del Movimento Cinque Stelle, ha aderito, e che permette ai cittadini di segnalare in tempo reale problemi o disfunzioni varie nella gestione dei rifiuti, manutenzione e segnaletica stradale, degrado nelle zone verdi, vandalismo e affissioni abusive.L’iniziativa è a costo zero per il Comune poiché sfrutta una piattaforma online di software libero, e ha un alto impatto sociale, giacché permette al cittadino di interagire con il Comune per combattere il grave fenomeno del degrado urbano in ogni sua forma.



La piattaforma informatica consente a un utente registrato al servizio di inviare, attraverso un sistema automatizzato, fotografie di abbandono rifiuti, dissesti stradali, segnaletica, atti vandalici, incuria e affissioni abusive, e seguire il processo di risoluzione della segnalazione. Le segnalazioni possono essere inviate dal sito web www.decorourbano.org attraverso la procedura guidata o via smartphone e tablet, dove è sufficiente lanciare l’app e scattare una foto per far sì che il dispositivo vi associ automaticamente le coordinate GPS e visualizzi la segnalazione sulla mappa. Chiunque potrà creare il proprio profilo dal sito web www.decorourbano.org o attraverso l’applicazione smartphone, scaricabile gratuitamente per iPhone e Android. In alternativa è possibile eseguire l’accesso anche con il proprio account Facebook.

Si tratta quindi di un utilizzo mirato e responsabile della rete per comunicare la presenza dell’Amministrazione nel territorio, da integrare con i sistemi tradizionali di comunicazione e con altri social network, in modo da coinvolgere sempre di più la comunità. «Grazie a questo servizio gratuito – spiega Raimondo Marcone, assessore alla manutenzione – avremo la possibilità di monitorare costantemente il territorio e organizzare meglio gli interventi, ma anche di informare automaticamente i cittadini sullo stato delle proprie segnalazioni e quelle relative alla propria zona». Il sindaco Giuseppe Balzano, invece, lancia un appello alla cittadinanza: «Cittadini, controlliamo e tuteliamo il Bene Pubblico. Diventiamo parte attiva del decoro della nostra città, sostenendo il filo diretto con il Comune. Questa sinergia ci consentirà di migliorare la vivibilità della nostra cittadina».

decoro urbano

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE