Manifesti, slogan e durissima protesta a Boscoreale. Le “Mamme Vulcaniche” sono scese in piazza per contestare Antonio Bassolino, arrivato in città martedì pomeriggio per un convegno nel palazzo comunale sulla figura del leader storico del Pci, Enrico Berlinguer. Una manifestazione che non ha lesinato accuse, naturalmente, sul tema dell’emergenza rifiuti di cui l’ex governatore viene considerato uno dei primi responsabili politici.

“Hai avvelenato la nostra terra”, “Assassino in giacca e cravatta”, “Vesuvio da vanto a pattumiera” erano alcune delle frasi scritte sui cartelloni mostrati dalle “Mamme Vulcaniche” che hanno assediato per quasi tre ore l’ingresso del Comune.

A Bassolino, come a tutti i rappresentanti delle istituzioni del periodo viene infatti contestata l’apertura della discarica di cava Sari: «Qui non ci dovevi venire, non sei gradito», hanno inoltre urlato le manifestanti durante la protesta.

mamme vulcaniche