Pistola puntata in faccia ed i rapinatori si impossessano di 10mila euro che un tabaccaio aveva con sé per fare rifornimento di “bionde” e pacchetti. È successo in via Messigno ieri mattina intorno alle 10,30. L’uomo era diretto a Napoli, quando è stato avvicinato da due malviventi a su un’auto.

La coppia di balordi ha tagliato la strada all’uomo e pistole in pugno gli hanno intimato di consegnargli il denaro. È probabile che i due conoscessero tutti gli spostamenti della vittima ed attendevano proprio il momento del rifornimento per entrare in azione.

Sulla rapina a mano armata indagano i carabinieri di Pompei che stanno cercando indicazioni utili dalle immagini di videosorveglianza per identificare gli autori del raid.

carabinieri notte