Anche a Striano gli scrutatori saranno scelti in base al sorteggio. A comunicarlo è il sindaco, Antonio Del Giudice, che partecipa alle elezioni per confermare il suo incarica alla guida della città agrovesuviana.

«Si tratta della decisione più democratica possibile soprattutto in un periodo economicamente complicato come questo – spiega il primo cittadino – Abbiamo dunque deciso per un’operazione di trasparenza».

A Striano si vota per Comunali ed Europee, dunque il “gettone” destinato agli scrutatori si avvicina ai duecento euro.

striano berlusconi