Scooter negli Scavi, il colpevole è un custode


105

È uno dei custodi degli Scavi di Pompei il responsabile della sosta dello scooter in via delle Tombe la cui foto ha provocato clamore e polemiche nei giorni scorsi.



La Sovrintendenza speciale dei beni archeologici di Pompei, Ercolano e Stabia ha ritrovato le immagini nei filmati della videosorveglianza, da cui risulta che la sosta dello scooter risale a venerdi’ scorso, alle ore 17.

Il custode rischia ora una sanzione disciplinare. Sul fatto sono intervenuti anche i carabinieri per verificare di chi fosse l’Honda Sh parcheggiato nel “museo a cielo aperto”.

scooter pompei

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE


SHARE