Ha picchiato apparentemente senza motivo la giovane moglie ed il figlio di appena cinque anni, mandandolo in ospedale con il volto tumefatto. L’autore, un 34enne bengalese residente a San Gennaro Vesuviano, è stato arrestato dai carabinieri di Palma Campania. All’uomo vengono contestati i reati di maltrattamenti in famiglia, lesioni personali e porto ingiustificato di oggetti atti ad offendere.

I militari hanno ricevuto una richiesta d’aiuto pervenuta al 112, così una volta sul posto hanno bloccato l’uomo che immediatamente prima aveva aggredito per futili motivi la moglie 25enne e il figlio di soli cinque anni.

La donna ha riportato traumi vari guaribili in 10 giorni, mentre al piccolo sono stati riscontrati un trauma cranico facciale con vasta ecchimosi alla guancia destra e un trauma contusivo agli arti superiori guaribili in 15 giorni. All’arrivo dei carabinieri il bengalese era ancora in possesso del paio di forbici sartoriali con le quali aveva aggredito le vittime.

violenza bambino