Tra le 200mila e le 300mila persone sono arrivate da questa mattina a Madonna dell’Arco: tantissime presenze ed un gran numero di autoveicoli diretti a Sant’Anastasia, tant’è che i parcheggiatori abusivi fanno sostare persino sulla rampa di accesso alla Statale 268 dei Paesi vesuviani.

Decine di automobili, infatti, sono parcheggiate ai margini della “superstrada della morte”, naturalmente in totale mancanza di sicurezza e legalità. Tutto per non perdere una parte della grande giornata dei “fujenti”.

Enorme – considerando le possibilità – il dispiegamento di uomini della polizia municipale locale che per l’occasione si è servita anche dei tre nuovi agenti assunti a tempo determinato proprio per la grande occasione, e delle associazioni di protezione civile: ma riuscire a controllare tutto, anche nelle zone più lontane dal centro, resta un’impresa titanica.

parcheggio madonna