Alla vigilia della tanto attesa stagione del centenario rossonero, la Palmese di mister Soviero di certo non si aspettava di dover affrontare tutte le difficoltà presentatesi durante il campionato. I tifosi, invece, si auguravano tutt’altro epilogo.

La giornata di oggi, che ha visto i rossoneri disputare l’ultima gara di campionato, ha infranto definitivamente ogni speranza di vedere salvata, senza rischi, la stagione. Proprio così, perchè la Palmese dovrà difendere la categoria disputando i play-out, in una delicata sfida contro il Cicciano.

Verdetto scaturito dopo la sconfitta rimediata, oggi, contro il Calpazio, che ha ben sfruttato l’occasione di un calcio di rigore per portare a casa i tre punti.

Tanta, ovviamente, la delusione dei tifosi, che comunque non abbandoneranno la squadra e la sosteranno nella sfida decisiva: «Adesso le critiche non valgono, l’obiettivo è difendere la categoria, per onorare al meglio la maglia che per un intero anno (quello del centenario) è stata umiliata. Tutto questo per i colori, per la maglia, per la città».

palmese