Liberazione, il 25 aprile “festeggiato” dall’opposizione: «Il sindaco snobba la ricorrenza»

59

Il Collettivo Vocenueva insieme al Partito Democratico e all’associazione “Jamm”, sarà in piazza Garibaldi per festeggiare l’anniversario della Liberazione d’Italia. Verranno allestiti gazebo espositivi sul tema della Resistenza e sarà depositata una corona di fiori in memoria di tutti i partigiani che persero la vita.



In piazza sarà presente anche Agostino Casillo, capogruppo in consiglio comunale  Vocenueva-Libera-Pd, che in merito all’evento dichiara: «Sarò felice di esserci per una delle ricorrenze più importanti della storia della democrazia italiana. Tuttavia, ho appreso con rammarico che per il secondo anno l’amministrazione Catapano ha deciso di non organizzare alcun evento, spero vivamente in un ripensamento. È grave che il Comune sia assente come istituzione».

«Il 25 aprile – prosegue Antonio Borriello, consigliere dello stesso gruppo – rappresenta la sintesi dei valori di giustizia, libertà ed uguaglianza su cui si basa la nostra Costituzione. Una festa di tutti gli italiani che negli ultimi anni qualcuno ha inteso trasformare in una ricorrenza di parte, facendo purtroppo proseliti anche nel nostro paese. Saremo in piazza per ribadire invece che la Costituzione ed i valori dell’antifascismo sono un patrimonio per le generazioni passate, presenti e future».

comune san giuseppe

Vuoi restare sempre aggiornato sulle notizie della tua città? Iscriviti al nostro servizio Whatsapp CLICCA QUI PER SCOPRIRE COME FARE