È partito ufficialmente il progetto “Ioamolamiacittà Sangiuseppevesuviano”, l’innovativa iniziativa messa in campo dal comune di San Giuseppe Vesuviano per la promozione di pratiche per lo sviluppo sostenibile della città. Il progetto sarà incentrato sull’organizzazione e sulla promozione di tutta una serie di attività e iniziative destinate a sensibilizzare la popolazione sul delicato tema dell’ecosostenibilità, al fine di rendere San Giuseppe Vesuviano un paese all’avanguardia nel settore ambientale.

Gli argomenti trattati riguarderanno principalmente: la raccolta differenziata (con l’obiettivo dichiarato di portare la percentuale di differenziazione dei rifiuti al 65%), l’elettromagnetismo, la mobilità e l’energia sostenibile, il randagismo. Proprio in relazione al problema del randagismo, è già partita la prima campagna “We want you!”, volta ad individuare la struttura d’accoglienza ideale per i numerosi animali abbandonati che affollano le strade del nostro paese. Tutte le iniziative promosse nell’ambito del progetto Ioamolamiacittà Sangiuseppevesuviano vedranno la cittadinanza in prima linea al fianco dell’amministrazione, al fine di individuare idee e soluzioni che possano essere il più condivise possibile. In questi giorni numerosi manifesti tappezzeranno i muri della città per il lancio del progetto, che si basa anche su un apposito profilo Facebook, al quale tutti i cittadini possono collegarsi per attingere le ultime notizie e informazioni.

«Il progetto Ioamolamiacittà ha l’obiettivo di sensibilizzare i cittadini su alcune tematiche ambientali di grande attualità quali la raccolta differenziata, l’elettromagnetismo, l’energia e la mobilità sostenibile – dichiara l’assessore al Governo del territorio, Luigi Miranda – Il denominatore comune che caratterizzerà tutte le iniziative del progetto sarà la partecipazione attiva della cittadinanza, che verrà invitata ad avanzare proposte e suggerimenti concreti per il bene della città».

ioamolamiacittà